Blog

Nutrizione in tempo di Pandemia

La pandemia di COVID-19 ha cambiato notevolmente le nostre abitudini quotidiane e anche la nostra alimentazione. Soprattutto nella prima ondata della pandemia, abbiamo riscoperto il piacere di cucinare, panificare e improvvisandoci cuochi, pasticcieri e pizzaioli. Le farine, il lievito e la nutella nei supermercati sono andate a ruba e questo ha spesso determinato un inevitabile aumento dell’introito calorico e un indesiderato effetto negativo per la nostra salute e forma fisica.

Per la seconda ondata e con il Natale alle porte siamo tutti più consapevoli che non possiamo permettercelo e che costretti a stare in casa e limitati nelle possibilità di convivialità e cenoni in famiglia possiamo cogliere l’occasione per trasformare questa situazione in una nuova opportunità di salute, modificando in meglio le nostre abitudini alimentari. È ora di cominciare a Mangiare Sano!

Per esempio, riservando più tempo alla preparazione dei pasti, ma sani, alla prima colazione, aumentando il consumo di alimenti importanti nella nostra dieta, come per esempio vegetali e legumi che a volte, per motivi di tempo, non si preparano spesso.

Inoltre, avendo meno impegni e passando la maggior parte del tempo nella nostra abitazione, è possibile consumare la gran parte dei nutrienti nella prima parte della giornata, abitudine che può aiutare a ingrassare meno e a dormire meglio. Potendo pranzare a casa, è possibile fare scelte più in linea con le raccomandazioni nutrizionali nazionali e internazionali, evitando di mangiare di corsa, magari un panino.

Cosa possiamo fare per mangiare meglio e rimanere in salute?

  • Aumentiamo la quota di verdura, legumi e frutta nella nostra dieta.
  • Tra i cereali privilegiamo quelli integrali.
  • Ricordiamoci che bere acqua è essenziale nel quadro del mantenimento dello stato di salute e che l’acqua, non avendo calorie, non fa ingrassare.
  • Se cuciniamo di più perché ci gratifica e rilassa, approfittiamone per utilizzare pochi grassi e diminuiamo il consumo di sale.
  • Approfittiamo di questo momento per curare di più anche la varietà e la qualità degli alimenti che portiamo in tavola giorno dopo giorno

 

 

 

    Carrello